Menu
Carrello 0

Quicktest Laboquick HBsAb

Pubblicato da Supporto Minias on

Test rapido per la determinazione qualitativa immunocromatografica dell’anticorpo contro l’antigene di superficie dell’epatite B (HbsAb o anti-HBs) nel siero/plasma umano. Per esclusivo uso professionale.
  • 50 test
  • Sensibilità: 9 mIU/ml

Sommario

L’epatite virale è una patologia che colpisce il fegato. Cause della maggior parte delle epatiti virali sono i virus dell’epatite A, dell’epatite B (HBV) e dell’epatite C.

L’antigene di superficie del virus HBV è chiamato HBsAg e la sua presenza nel siero o nel plasma è indice di acuta o cronica epatite B. L’anticorpo contro l’antigene di superficie (HBsAb) può essere rilevato  nei 3 - 6 mesi successivi all’infezione del soggetto da parte del virus. Tale anticorpo viene utilizzato come indicatore di una patologia da HBV. Dalle ultime ricerche è emerso che soprattutto i noenati sono affetti da epatite B. E’ stato inoltre stimato che nel 5 - 15% degli individui il sistema immunitario produce quantità molto piccole di anticorpi contro HBV o addirittura non ha reazioni contro il virus.

Principio del test

Il test HBsAb consiste in una card con una finestra a livello della quale si trova un tampone assorbente su cui viene sgocciolato il campione di siero/plasma. Tale tampone è costituito da una membrana permeabile.

La linea di test (T) sulla membrana è coattata con antigeni HBsAg. Durante il test, il campione di siero o plasma entra in contatto con gli antigeni HBsAg coattati sulla membrana e si ha formazione di una linea colorata. La presenza di una banda colorata in questa regione indica la positività del test; viceversa, l’assenza di questa banda indica un risultato negativo.

A conferma che il test è stato correttamente eseguito, deve sempre essere presente una banda colorata nella zona controllo (C) della membrana.

Materiale fornito

  • Striscia reattiva, singolarmente sigillata in busta di plastica con essiccante
  • Pipetta di plastica
  • Istruzioni per l'uso

Conservazione

  • Il test va conservato a 2 - 30 °C e non deve essere congelato. Il test garantisce risultati affidabili se conservato correttamente ed utilizzato prima della data di scadenza.

 


Share post



← Older Post Newer Post →


Leave a comment

Post must be approved before they are published.