Menu
Carrello 0

LAB ichroma ™ CK-MB - 25 Test

Boditech

  • €30500


Dosaggio immunofluorimetrico per la determinazione dell'isoenzima-mb e della creatinchinasi (CK-MB) nel sangue intero, siero o plasma.

  • test: 25
  • range di misurazione: 3 - 100 ng/ml

Introduzione

La Creatinchinasi (CK-MB), anche conosciuta come Creatinfosfochinasi o Fosfo-creatinchinasi, è un enzima espresso da veri tessuti e tipi cellulari.
La rottura delle membrane cellulari in seguito ad ipossia o altri danni rilascia CK dal citosol cellulare nella circolazione sistemica. Il CK è un enzima dimerico composto da due subunità, che possono essere sia B-(tipo cerebrale) o M-(tipo muscolare). Queste
subunità si associano per formare tre forme isoenzimatiche: CKBB, CK-MM e CK-MB. Questi isoenzimi sono espressi a livelli diversi in vari tessuti umani. Sebbene CK-MM sia l'isoenzima CK più abbondante nei muscoli cardiaci, CK-MB costituisce circa il 20% del CK totale nel tessuto muscolare cardiaco. Elevati livelli di CK totale non sono specifici del tessuto miocardico e possono essere osservati in pazienti con lesioni muscolo scheletriche e certe altre patologie, ma dato che il CK-MB è specifico del tessuto miocardico, i livelli di CK-MB insieme con il CK totale possono essere considerati un importante indicatore diagnostico di infarto miocardico. La concentrazione di CK-MB in un adulto sano è al di
sotto di 7.0 ng/ml ma mostra un notevole aumento nel caso di diverse patologie maligne, quali la sindrome coronarica primaria, lesioni del miocardio e infarto. Il CK-MB si è dimostrato essere un indicatore più sensibile e precoce di danno miocardico perché ha un
basso livello basale e un più ristretto range di normalità. La letteratura medica riporta che comunemente, in seguito ad un infarto miocardico acuto, i livelli di CK-MB diventano elevati in 4 - 9 ore dopo la comparsa del dolore al petto, per raggiungere il picco tra le 10 e le 24 ore, e tornare alla normalità entro 2 o 3 giorni. L’uso del livello di CK-MB come percentuale del CK totale nella diagnosi di infarto del miocardio è la più importante
applicazione clinica delle misurazioni del CK in chimica clinica.

Principio

Il test ichroma ™ CK-MB è basato su metodo immunologico che utilizza l’interazione antigene – anticorpo e la fluorescenza. Il campione viene miscelato con il detection buffer e quindi dispensato nell’apposito pozzetto sulla card: sulla matrice di nitrocellulosa si formano i complessi anticorpo (anti-CK-MB) – antigene (CK-MB) – anticorpo (anti-CK-MB) – fluorescenza. Maggiore è la concentrazione di CK-MB nel campione, maggiore è la quantità di complessi che vengono catturati sulla membrana del test. ichroma ™ Reader rileva la fluorescenza presente sulla membrana e indica sul display il relativo valore di concentrazione di CK-MB.

Specifiche

  • tipo di campione: sangue intero, siero / plasma
  • durata del test: 12 minuti
  • valore di riferimento (cut off): 7.00ng/ml

Materiali forniti

1 confezione contenente:

  • 25 strisce di test, singolarmente sigillate in bustine con essiccante
  • 1 ID Chip
  • Istruzioni d'uso

1 confezione, fornita separatamente e refrigerata, contenente:

  • 25 provette con Detection Buffer
  • 1 flacone di diluente

Conservazione

Le strisce di test sono stabili fino alla data di scadenza riportata sull'etichetta se conservate a 4 - 30 ° C.

Il Detection Buffer è stabile fino alla data di scadenza riportata sull'etichetta se conservato a 2 - 8 ° C.

Una volta aperta la bustina della striscia di test, l'analisi deve essere eseguita immediatamente.


Noi consigliamo anche